Il business della pizza

Il giro d’affari della pizza nel mondo è di circa 62 MILIARDI DI EURO

Italia, Germania, Francia e Spagna assorbono il 78% del mercato.
I ristoranti e le pizzerie tricolori all’estero sono ben 72 MILA per un giro d’affari di 27 MILIARDI DI EURO.

(Fonte: ansa, ristonews)

La pizza in Italia genera un fatturato di 10 MILIARDI DI EURO con 50MILA PIZZERIE di cui oltre 20MILA da asporto.
Il consumo di pizze a settimana si attesta sui 56 MILIONI ovvero quasi 3 MILIARDI DI PIZZE consumate in un anno.
La pizzeria classica rappresenta il 40% della ristorazione italiana.

(Fonte: Coldiretti, Fipe)

Italia

La pizza in Italia genera un fatturato di 10MILIARDI DI EURO con 50MILA PIZZERIE di cui oltre 20MILA da asporto

Il consumo di pizze a settimana si attesta sui 56 MILIONI ovvero quasi 3 MILIARDI DI PIZZE consumate in un anno.

La pizzeria classica rappresenta il 40% della ristorazione italiana.

(Fonte: Coldiretti, Fipe)

USA

Il business della pizza negli Stati Uniti è di circa 35MILIARDI DI EURO.

Il 93% degli americani la consuma almeno una volta al mese per una media di 350 FETTE AL SECONDO

(Fonte: Coldiretti)

Francia

La Francia è tra i maggiori consumatori di pizza al mondo

Nel 2014 sono state sfornate 809 MILIONI DI PIZZE ovvero oltre 323 TONNELLATE di prodotto, 1,20% in più rispetto all’anno precedente.
I francesi mangiano in media 5 KG A TESTA di pizza, in particolare Margherita e Quattro formaggi.

(Fonte: ansa)

Brasile

In Brasile sono presenti circa 30MILA PIZZERIE

Solo nella città di San Paolo ce ne sono ben 7MILA vengono consumati quasi 2 MILIONI di pizze al giorno; si vendono oltre 40 MILIONI di pizze al mese.

(Fonte: Fieramilano)

Cina

La pizza in Cina è un settore che vale quasi 2 MILIARDI DI EURO

Si stima che entro il 2020 circa 600 MILIONI DI CINESI si appassioneranno alla pizza.

I cinesi hanno recentemente acquistato la catena britannica PizzaExpress per oltre 1 MILIARDO DI EURO.

(Fonte: Bloomberg)

Chi mangia più pizza

Oggi gli americani sono i principali consumatori di pizza al mondo con 13kg di pizza a testa all’anno, seguiti da italiani 7.6kg, canadesi 7.5kg, francesi 5kg, spagnoli 4.3kg, tedeschi 4.2kg, britannici 4kg, belgi 3.8kg, portoghesi 3.6kg, austriaci 3.3kg.

(Fonte: Coldiretti)

La pizza è italiana

La pizza è amata e apprezzata in tutto il mondo, è parte integrante della cultura italiana e associata allo STILE CULINARIO ITALIANO.

La parola PIZZA è tra i primi vocaboli italiani (997 d.c.).

Nel 1870, durante il soggiorno partenopeo di Umberto I, la moglie del re, MARGHERITA di Savoia, fu omaggiata con una pizza dai colori della bandiera italiana, e così la pizza Margherita divenne lo stendardo dell’Italia Unita.

La pizza fece la sua prima apparizione negli Stati Uniti con l’arrivo degli immigrati italiani a San Francisco, Chicago, New York e Philadelphia. Inizialmente venduta sulle strade, successivamente piccoli caffè e drogherie iniziarono ad inserire la pizza nei loro menù.